Strudel vegan con mele, uvetta, bacche goji e nocciole

Finalmente riesco a postare la ricetta del mio dolce preferito … lo strudel!

La ricetta più versatile che conosca, l’ho fatta in mille modi: dolce o salata, con frutta o verdure, semi e spezie … insomma, qualsiasi cosa abbiate a disposizione nel frigo o in dispensa può facilmente finire imbottita in uno strudel e .. quasi mai deludere !

Io ho utilizzato della farina integrale con ripieno di mele, nocciole, uvetta e bocche goji. Con un ripieno così dolce non è necessario aggiungere dolcificanti, ma se lo ritenete necessario, aggiungere qualche cucchiaio di malto nell’impasto.

0a-Fetta

In fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con altri link a ricette e argomenti simili.

Ingredienti

Per la pasta:

  • 250 gr di farina integrale di frumento (semi integrale se preferite)
  • 10 cl di olio di mais o girasole
  • 2 cucchiai di malto (facoltativo, in questa versione non ho usato dolcificanti)
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 1 cucchiaio di cannella
  • un pizzico di sale
  • acqua

Per il ripieno:

  • 1 mela
  • succo di 1/2 limone
  • marmellata q.b.
  • 50 gr di nocciole
  • 50 gr di uvetta
  • 30 gr di bacche goji
  • cannella q.b.

Utilizzare il più possibile prodotti biologici, senza conservanti, senza zuccheri aggiunti e senza altre sostanze chimiche.

Preparazione

  1. In una ciotola mescolare la farina con il pizzico di sale, la buccia grattugiata del limone e la cannella
  2. Aggiungere dell’acqua tiepida, ne dovrebbe bastare 130 ml, ma dipende molto dalla farina, quindi aggiungete l’acqua piano piano mescolando fino a raggiungere una consistenza compatta ma non dura
  3. Su una spianatoia lavorare con le mani il composto fino a che risulti ben amalgamato
  4. Formare una palla, avvolgerla con un panno e lasciare riposare per una mezz’oretta
  5. Preparare il ripieno in un contenitore tagliando la mela a cubetti piccoli più o meno di mezzo cm
  6. Aggiungere le nocciole sminuzzate (grandi a piacere), le bacche goji e l’uvetta. Aggiungere abbondante cannella (se è di vostro piacimento), il succo di mezzo limone e mescolare in modo da amalgamare bene gli ingredienti
  7. Trascorsa la mezz’oretta di riposo, stendere il composto direttamente sulla carta da forno. Stendere con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia alta qualche millimetro (cercate di fare una forma rettangolare)
  8. Spalmare sulla sfoglia qualche cucchiaio di marmellata lasciando circa 3 cm di bordo in modo da contenere il ripieno in fase di chiusura dello strudel
  9. Spalmare sulla marmellata il ripieno di mele e frutta secca
  10. Aiutandovi con la carta da forno, chiudete prima un lato dello strudel, staccate la carta dal lato avvoltochiudete l’altro lato (vedi foto)
  11. Chiudete bene lo strudel e con una forchetta fate dei piccoli fori
  12. Infornate a 180 gradi per circa 30 minuti o fino a che non prende un bel colore dorato
  13. Lasciare raffreddare e … Buon appetito!

Proprietà di questa ricetta : anche questa ricetta non fa uso di dolcificanti ed è una buona idea per una sana colazione o uno snack al lavoro.

Per chi volesse approfondire le conoscenze sulle proprietà delle bacche goji, riporto un paio di link :

http://www.greenme.it/abitare/orto-e-giardino/10415-bacche-di-goji-benefici-come-coltivare

http://www.greenstyle.it/bacche-di-goji-proprieta-e-benefici-74703.html

Varianti : comporre il ripieno con la frutta che preferite. Potete provare anche con le pere o, se è periodo estivo, con delle pesche o albicocche. Con un ripieno di verdure, funghi, tofu o legumi, può diventare un appetitoso e sostanzioso secondo!

Foto :

0-Ingredienti

Ingredienti principali

1a-Impasto

Lavorazione impasto

1b-composto

Composto da far riposare

1c-Mele a cubetti

Mele a cubetti

1d-riepieno

Ripieno

2-Sfoglia

Pasta stesa

3-Sfoglia con marmellata

Sfoglia con marmellata

5-Sfoglia con ripieno

Ripieno spalmato

6-Arrotolare la sfoglia - 1

Chiusura strudel lato uno

6-Arrotolare la sfoglia - 2

Chiusura strudel lato uno

6-Arrotolare la sfoglia - 3

Chiusura strudel lato due

6-Arrotolare la sfoglia - 4

Strudel da infornare

7-Strudel Cotto

Strudel finalmente cotto !

Altre idee sul Web :

Ricette strudel dolce:

https://ilgironedeivegangolosi.wordpress.com/2015/03/05/strudel-di-mele-crudista-raw-senza-glutine-gluten-free

http://www.vegancucinafelice.it/2014/05/02/strudel-macedonia-fondente

http://www.stefycunsyinyourkitchen.com/2010/10/simil-strudel-albicocca-e-mandorle.html

Ricette strudel salato:

http://www.unavnelpiatto.it/ricette/seconde-portate/strudel-di-verdure-autunnali.php

http://www.stelladisale.it/2010/09/strudel-vegano-patate-peperoni-pinoli

Annunci

6 risposte a “Strudel vegan con mele, uvetta, bacche goji e nocciole

  1. Meraviglioso questo strudel, perfetto per una sana colazione o merenda! Anche io lo faccio così senza zuccheri aggiunti, la frutta regala già tutta la dolcezza che serve 🙂

    Mi piace

  2. Strudel bellissimo e goloso in modo sano 🙂
    Grazie pee la citazione 😀

    Mi piace

  3. A-D-O-R-O lo strudel, e anche io faccio come te. niente dolcificanti nell’impasto. A me piace molto la versione con composta di mirtilli o frutti bosco e mele, oppure con fichi e noci 🙂 Ghiottona, io!! 😉
    Complimenti per l’accuratezza con cui hai redatto il post.
    A presto!
    Valentina

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...