Archivi del mese: gennaio 2016

Vellutata di zucca al garam masala con radicchio tardivo saltato

Rieccomi nuovamente in cucina alle prese con il garam masala, il mix di spezie indiano che ho provato solo ieri con le lenticchie e radicchio (QUI la ricetta). Con le lenticchie è stato delizioso ma con la zucca davvero eccezionale! Cannella, chiodi di garofano, cardamomo, cumino, curcuma, coriandolo, pepe nero e noce moscata e tanto aroma sprigionato dal lieve calore della zucca.

Anche questa volta la ricetta è molto semplice: zucca vellutata aromatizzata con garam masala, dei semi di sesamo tostati e infine radicchio tardivo saltato a striscioline.

0-zucca_vellutata_con_radicchio_dettalio_newjpg

Semplice ma buono !

0-zucca_vellutata_con_radicchio_Snapseed

CucinaVerdeDolceSalataContest_1

 

Con questa ricetta partecipo al Contest di Cucina Verde Dolce Salata che ci richiama per presentare una “Zuppa che scalda il cuore”…

 

 

In fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con link ad altre ricette.

Continua a leggere

Annunci

Radicchio con lenticchie rosse al garam masala

Di recente ho acquistato il garam masala, un mix di spezie tipico della cucina indiana. Spiccano cannella, chiodi di garofano e cardamomo in un gioco di aromi arricchito con cumino, curcuma, coriandolo, pepe nero e noce moscata. Un mix pungente da dosare con cura perché finisce per dominare. Se siete amanti delle spezie avrete sicuramente già a disposizione tutti gli ingredienti e questa mistura si può facilmente fare a casa, curiosate QUI.

Ora passiamo alla ricetta, che è semplicissima : stufare il radicchio a temperatura molto bassa mentre le lenticchie cuociono con un filo di acqua. A fine cottura aggiungere il garam masala … tutto qui!

Con le lenticchie rosse solitamente utilizzo un più classico curry, ma devo dire che anche questo potente garam masala non è niente male! Un piatto davvero semplice e in meno di 20 minuti un risultato saporito e gustoso.

0-Radicchio_lenticchie_garam_masala

Prelibata_LogoCon questa ricetta partecipo al Contest di Prelibata che questo mese ci mette alla prova con radicchio, rape, carciofi, finocchi, arance e anice stellato. Quanta scelta in pieno inverno!

In fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con link ad altre ricette.

Continua a leggere

Riso venere con lenticchie rosse, funghi e castagne

Rieccomi con riso e coppapasta … non c’è niente da fare, a me impiattare con il coppapasta piace proprio.  Faccio finta di essere un po’ cuoca e un po’ artista e con il mio coppapasta mi diverto a creare piccole composizioni di colori e sapori!

Sul Blog trovate altre ricette a base di riso e coppapasta:  con il verde brillante dei broccoli e i  gustosi porcini, con cannellini e radicchio (un piatto molto bello da vedere) e con crema di ceci al curry e riso al vapore.

Oggi invece vi propongo riso venere con crema di lenticchie speziata e delle gustose castagne con funghi.

risovenere-1-foto-3_newNon dimenticate mai di acquistare del riso venere, ha delle bellissime proprietà : molto ricco di ferro, quasi quattro volte superiore al riso comune, ottimo antiossidante e con un basso indice glicemico.

In fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con link ad altre ricette.

Continua a leggere

Funghi gratinati con pistacchi

Chi non ha mai mangiato i funghi gratinati?

Sicuramente c’è ancora qualcuno che li deve assaggiare, ma prima o poi tutti finiscono per gustare i funghi gratinati … Un piatto facile, si può preparare in anticipo, è gustoso.

IMG_20160106_131159_new

 

Oggi per gratinare non useremo il pane ma della granella di pistacchio. Sulla base del cappello di champignon metteremo una crema di salsa di sesamo e senape. Componiamo il tutto e inforniamo.

L’attesa è lunga, ci vuole un’oretta, un’oretta e un quarto. Vi consiglio una temperatura bassa, 140-150 gradi non di più. Lasciate che i funghi cuociano lentamente. Saranno più saporiti e gustosi.

Ecco qui un funghetto tagliato a metà …

IMG_20160106_132413_new

 

Per questa ricetta ho preso spunto da un piatto del nostro amico Domenico che lo ha cucinato a temperatura bassissima con pane sbriciolato e tanto prezzemolo!

In fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con link ad altre ricette.

Continua a leggere