Archivi tag: estate

Tofu con pomodorini secchi e fagiolini

Anche se è bene preferire legumi e cereali della nostra tradizione, è interessante ogni tanto gettar lo sguardo oltre la staccionata e curiosare cosa c’è al di là. Con il tofu faccio un po’ così. Nonostante adori lenticchie, fagioli e ceci che da sempre sono stati coltivati e cresciuti nella mia terra, di tanto in tanto faccio qualche eccezione e mi lascio tentare da ciò che offrono i paesi lontani. E così mi ritrovo in cucina a tu per tu con il nostro caro amico tofu … eh già lo so che tutti i nasi si sono arricciati!! Ma non scappate ancora …

_1-Tofu con pomodorini secchi e fagiolini NEW

 

Grazie al fatto che il tofu è insapore, riusciamo a donargli il gusto degli ingredienti con cui viene cucinato. In questa ricetta lo lasciamo riposare in compagnia di pomodorini secchi, uno spicchio di aglio spremuto, il succo di mezzo limone e qualche cucchiaio di tamari (salsa di soia senza glutine) e nel frattempo cuociamo dei fagiolini. Gli ultimi 5 minuti uniamo il tutto e rosoliamo fino ad ottenere una leggera doratura … Mmmh ma che buono è?

Provare per credere!!

1-Tofu con pomodorini secchi e fagiolini_2_NEW.jpg

 

Nella sezione “Proprietà” troverete informazioni e curiosità su proprietà e controindicazioni mentre in fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con link ad altre ricette.

Continua a leggere

Annunci

Riso germogliato con salvia e limone

Nella cultura Occidentale siamo abituati a trattare con macro e micro nutrienti, apporti calorici e proprietà nutrizionali. Ogni ingrediente e ogni alimento è etichettato con la quantità di carboidrati, proteine e grassi. Lunghe tabelle ci indicano a quanto ammonta il contenuto di calcio, ferro, magnesio, vitamina A, B, C … Ma non solo! Sappiamo anche come i micro nutrimenti agiscono sul nostro corpo e sulle funzionalità cellulari. Nessun segreto su cosa fa innalzare e cosa fa abbassare la glicemia. Scrupolosi dettagli su come aumenta il colesterolo e i livelli dei trigliceridi 

Sebbene tutto questo sapere risulti molto affascinante, qualcosa sembra proprio mancare …

Vi siete mai chiesti perché un chicco germoglia? O meglio, un chicco germoglia se è integrale e intero! Eh già perché il chicco deve essere integrale e intero, altrimenti non germoglia. Eppure la quantità di macro e micro nutrienti di un chicco intero, ad esempio di riso, è pari alla quantità di macro e micro nutrienti presenti nello stesso chicco spezzettato in quattro frammenti, ma il primo germoglia e il secondo no. Dal primo nasce la vita, dal secondo no.

Che cos’è che rende il chicco integrale così potente? A me piace pensare che sia l’Energia in esso contenuta, come insegna la Macrobiotica dal lontano Oriente o che sia la Forza della Natura, come pensavano i nostri antenati.

Forse un giorno qualche studioso riuscirà a dare una risposta … in attesa mi cucino un bel piatto di riso germogliato!

0-Riso germogliato con salvia e limone_NEW3

Riso germogliato? Eh sì! Dal riso integrale si può ottenere un riso davvero speciale: il riso germogliato! Da buona occidentale, con la mente occupata da dati e tabelle, ho anche scoperto che germogliando il riso neutralizza l’acido fitico, un anti-nutriente che limita l’assimilazione di sali minerali quali ferro e calcio. Nulla di strano, direbbe un Orientale, meglio mangiare i germogli che contengono tutta l’energia della pianta che ne sarebbe nata!

0-Riso germogliato con salvia e limone_NEW2

Ho cotto il riso come indicato sulla confezione, in pratica ad assorbimento come faccio solitamente con il riso integrale. Ma la ricerca continua e proverò sicuramente qualche altro procedimento …

Germogli a parte, il sughetto di foglie di salvia, olio extra vergine, tamari e limone è eccezionale! Occidente e Oriente si incontrano e germogliano insieme … Alla prossima!

In fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con link ad altre ricette.

Continua a leggere

Cous cous di mais e prezzemolo ispirato al Tabulè (Tabbouleh)

Siamo alle porte dell’autunno, ma le giornate sono ancora calde e la voglia di qualcosa di fresco non ha ancora lasciato il posto al bisogno di zuppe e minestre. E così eccomi in cucina a proporvi una ricetta ispirata ad un famoso piatto libanese: il Tabulè.

Ingredienti fondamentali sono: prezzemolo, menta e limone, un tripudio di freschezza e profumi.  La ricetta originale prevede il burgul, il grano spezzettato, ma avendo eliminato il glutine, l’ho sostituito con il cous cous di mais.

Guardate quanti bei colori in questo piatto :

0-foto piatto 2

In fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con altri link a ricette e argomenti simili.

Ingredienti (per 2 porzioni medie o 4 piccole porzioni da antipasto)

  • 100 gr di prezzemolo
  • qualche fogliolina di menta
  • 200 gr pomodori maturi
  • 2 carote
  • 80 gr di cous cous di mais
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 scalogno
  • 1/2 o 1 limone (in base ai gusti)
  • olio, sale

Continua a leggere

Zuppa estiva di grano saraceno con pomodori freschi

Ho provato varie ricette con il grano saraceno, ma purtroppo con scarsi risultati. Ho quindi pensato di giocare la carta vincente e sperimentarlo con polpette e zuppe.

24-Zuppa 1In questo post vi propongo la versione di una facile zuppa estiva da gustare con cubetti di pomodoro fresco da aggiungere alla zuppa ormai tiepida. Appena possibile posterò qualche ricetta per le polpette.

Intanto godiamoci i brillanti colori delle verdure estive.

24-Zuppa 2

In fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con altri link a ricette e argomenti simili.

Ingredienti (2-3 porzioni)

  • 80 gr di grano saraceno
  • 80 gr di fagioli borlotti già cotti
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 1 scalogno
  • 2 pomodori medi
  • olio, sale e pepe

Continua a leggere

Zuppa fredda con miglio … tipo Gazpacho

Pensando alle zuppe, le prime cose che saltano in mente sono il freddo, i calzettoni e per i più fortunati anche il fuoco schioppettante del camino, non certamente le soleggiate e calde giornate estive.

Sfortunatamente quest’anno l’estate tarda a raggiungerci e le uggiose giornate delle recenti settimane meglio si adatterebbero ad una piovosa primavera o ad un incombente autunno.

Sospinti da questa strana meteorologia, in questo mix di estate e autunno, proviamo quindi a frullare la zuppa estiva per eccellenza, il Gazpacho, con il cereale che ci accompagna verso la stagione autunnale, il miglio … in una zuppa rinfrescante e nutriente.

Spero tanto vi piaccia e vi aiuti a cucinare e gustare il miglio, un cereale meraviglioso dalle mille proprietà!

Da questo articolo aggiungo, a fine ricetta, la sezione “Altre idee sul Web” in cui riporto il link ad altri Blog con ricette simili.

zuppa-fredda-di-gazpacho-con-miglio_new

Continua a leggere