Archivi categoria: Insalate

Insalata di sedano rapa, mela e noci

insalata-di-sedano-rapa-mele-e-noci-1

Conosciuto sin dall’epoca degli Antichi Greci, il sedano rapa è stato utilizzato, nel corso dei secoli, anche come pianta medicinale. Per molto tempo dimenticato, solo di recente è ricomparso tra gli scaffali del reparto verdure.

Assieme agli ortaggi più conosciuti come carote, finocchi, sedano a coste e prezzemolo, il sedano rapa fa parte della famiglia delle Ombrelliferie. Del sedano ricorda il sapore pungente mentre per forma assomiglia più ad una rapa un po’ bitorzoluta e scura.

In piena stagionalità fino ai prossimi freddi invernali, potremo approfittare per fare un pieno di vitamine antiossidanti (A,C,E) e di sali minerali, in particolare ferro, manganese e potassio.

Per meglio godere di queste ottime proprietà sarebbe meglio mangiarlo a crudo in insalata, come in questa ricetta, accompagnato da mele e noci. Utilizzate il condimento che più vi piace (QUI trovate qualche idea) oppure semplicemente con olio e limone …

insalata-di-sedano-rapa-mele-e-noci-2

Nella sezione “Proprietà” troverete informazioni e curiosità su proprietà e controindicazioni mentre in fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con link ad altre ricette.

Continua a leggere

Annunci

Insalata di sottili fettine di rapa bianca con radicchio

Di recente ho partecipato ad una conferenza molto interessante sulla Medicina Molecolare. Di che si tratta? Un nuovo approccio scientifico ideato dal Dott. Rath che sostiene che lo stato di salute degli organi dipenda dallo stato di salute delle cellule di cui sono composti. E qual è la novità? Se la Medicina Convenzionale si occupa di curare l’organo malato nel suo insieme, quella Molecolare parte invece dalla convinzione che se le reazioni biochimiche delle sue cellule avvengono correttamente, l’organo stesso è un organo sano.

Cosa c’entra l’alimentazione? Affinché tutte le reazioni biochimiche delle cellule avvengano correttamente e quindi le cellule siano in salute è necessario un corretto apporto di micro nutrimenti, quali vitamine, sali minerali, aminoacidi e oligoelementi (vedi link nella sezione “Proprietà” per eventuali approfondimenti) che  devono lavorare in modo sinergico :  quindi molto meglio mangiare un’arancia, ricca di un squadrone di vitamine, sali minerali, aminoacidi e oligoelementi che assumere un integratore di Vitamina C … ma questo, chi segue un’alimentazione naturale, lo aveva capito già da tempo!

Un accento particolare viene però posto sulle vitamine, sottolineando il fatto che al giorno d’oggi rischiamo sempre di più di soffrirne la carenza. Perchè? Il problema principale sembrerebbe la cottura. Anche qui, ahimè, nulla di nuovo. Infatti quasi tutto quello che mangiamo è cotto. O meglio, è stracotto, bollito, stufato, fritto, grigliato, abbrustolito .. quando non è completamente bruciacchiato!

E ora che faccio? Non penso di intraprendere la strada del crudismo, almeno per ora. Credo però che una riflessione sia opportuna, accompagnata da un buon proposito: introdurre una maggior quantità di cibi crudi.

Qualche tempo fa avevo scritto un Post sui broccoli e cavoli che, guarda caso, da poco avevo iniziato a mangiare crudi. In effetti tantissime verdure che mangiamo normalmente cotte, possono essere gustate crude e farci godere di tutte le proprietà nutritive di cui sono ricche!

Oggi ho proprio chiacchierato tanto … è ora di passare alla ricetta: una semplicissima insalata di rapa bianca … il tutto ovviamente crudo!

0-Carpaccio_Rape_3_new

Tagliare la rapa a fettine molto sottili. Riporla a marinare con un po’ di limone, olio e sale. Qualsiasi altro tipo di marinatura va bene. Accompagnarla con le foglie tagliate sottili e del radicchio.

Vi assicuro che la mangerete con gusto!

0-Carpaccio_Rape_1_new2

In fondo alla ricetta trovate Proprietà e altre idee sul Web.

Continua a leggere

Insalata di broccoli, cavoli e carote

Non ricordo né come né quando, ma un giorno scopro che broccoli e cavoli si possono mangiare anche crudi. Crudi? no dai …  Tra me e questi meravigliosi ortaggi sempre una pentola : bolliti, scottati, stufati, saltati, rosolati o al vapore … ma crudi, no crudi proprio mai!
Non che avessi qualche problema a mangiarli crudi, ma proprio non mi era mai saltato in mente. Abitudini, tradizioni e una buona dose di chiusura mentale mi hanno impedito di godere delle mille proprietà di queste eccezionali verdure. Comunque è acqua passata e da tempo cerco di rimediare a questa grave mancanza.
0-Broccoli Cavoli e Carote crude_2Per superare le difficoltà dovute al cambio di abitudine, ho iniziato con le sole infiorescenze tagliate sottili e marinate a lungo con olio e limone. Oggi mangio crudo praticamente tutto, eliminando solo le parti troppo fibrose del gambo.
Gennaio è alle porte e il freddo sempre più pungente, quindi prepariamoci con un bel carico di vitamine e sali minerali !

0-Broccoli Cavoli e Carote crude_1

Qualche idea per un condimento :

In agrodolce : 2 cucchiai di salsa di soia, 2 cucchiai di aceto di mele, un cucchiaio di malto di orzo e olio evo

Con frutta : aggiungete al vostro condimento di olio, sale e aceto (di mele o balsamico) una mela o una pera a pezzetti piccoli e granella di noci

Quasi hummus : 1 spicchio di aglio, 2 cucchiai di tahin, 1 limone, erba cipollina

Con scalogno : uno scalogno tagliato molto sottile, succo di un’arancia, un po’ di aceto balsamico e olio evo

In fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con altri link a ricette e argomenti simili.

Continua a leggere

Insalata di carpaccio di seitan, carote e lattughino

Dopo l’infornata di ieri, oggi mi sono assolutamente riufiutata di accendere una qualsiasi fonte di calore, nemmeno il fornelletto a gas da campeggio! Che fare per pranzo? Oggi siamo a 50 gradi all’ombra … la temperatura sale e il corpo chiede aiuto … non possiamo fare finta di niente!

Avevo in frigo una confezione di seitan, un cipollotto, qualche carota, dell’insalata e delle erbe aromatiche. Quanto basta per una bella insalata fresca e leggera e altamente proteica!

Continua a leggere

Insalata di riso, ceci, pomodori e insalatini di cipolle, carote, sedano

Siamo in pieno luglio e l’estate è calda e afosa. Dobbiamo continuare a mangiare piatti leggeri e rinfrescanti che oltre ad aiutarci ad affrontare il caldo, favoriscono la depurazione sciogliendo ed eliminando grassi e tossine. Per ottenere un buon risultato dobbiamo ridurre al minimo l’uso di olio e grassi. Per questo motivo ho provato un’insalata a base di riso e ceci con insalatini veloci di peperoni, cipolle, sedano e carote. La leggera fermentazione presente negli insalatini dovrebbe aiutarvi a digerire meglio le cipolle e i peperoni.

insalata-di-riso-ceci-pomodori-e-insalatini-di-cipolle-carote-sedano_new

 

Continua a leggere

Insalata di lenticchie, carote e insalatini di cipolle

Siamo in piena estate e abbiamo bisogno di rinfrescare il corpo con piatti freddi e cotture veloci. E già che ci siamo possiamo approfittare per fare un pò di pulizia. Per questo ho provato una ricetta di Marco Bo, insegnate del corso “Dimagrire e sciogliere le stagnazioni” della Sana Gola. Un piatto gustoso, leggero e rinfrescante, provatelo anche voi!

insalata-di-lenticchie-carote-e-insalatini-di-cipolle_new

 

Continua a leggere