Mele al forno con prugne secche, mandorle e crema di semi di sesamo (tahin)

0-mele-al-forno-con-prugne-secche-1-small

Che il frutto proibito, che spinse Adamo a commettere il peccato originale, fosse realmente una mela, la Bibbia di fatto non lo dice. Ma durante il Medioevo qualcuno si accorse dell’assonanza tra le due parole: malus e malum, la prima a indicare il male, la seconda le mele. E così non ci furono più dubbi, la mela diventò il frutto del peccato!

Nel 1812 furono i fratelli Grimm a voler rappresentare il male con una mela, stavolta avvelenata, nella famosissima fiaba di Biancaneve.

Ma per fortuna la storia della mela non è solo fatta di peccato e veleno. Nel 1666 infatti una mela cadde in testa a Newton. Non sappiamo se si fece male o meno, quel che è noto è che gli venne la geniale intuizione che diede vita ad una delle più famose leggi della fisica, quella sulla forza gravitazionale.

Beh insomma, tra religione, scienza e fantasia, le mele ne hanno di storie da raccontare e a dispetto degli atei, di chi combatte con gli esami di fisica o di chi invece non ha mai creduto alle favole, su una cosa tutti concordano: una mela al giorno toglie il medico di torno!

Eh già, perché le proprietà nutrizionali delle mele sono davvero tante. Cotte o crude sono un vero toccasana per la nostra salute (vedi sezione “Proprietà)…

E per chi crede ancora che le mele cotte siano da ospedale, ecco qui una ricetta davvero gustosa: mele al forno con ripieno di prugne secche, salsa tahin e granella di mandorle!

0-mele-al-forno-con-prugne-secche-2-small

Le prugne secche contrastano il sapore amaro e deciso della salsa tahin, la salsa di semi di sesamo. Potrete però giocare con tanti altri gusti, sostituendo le prugne secche con delle albicocche o le mandorle con le nocciole.

Ed infine ecco il ripieno della nostra gustosa mela!

0-mele-al-forno-con-prugne-secche-3-small

Nella sezione “Proprietà” troverete informazioni e curiosità su proprietà e controindicazioni mentre in fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con link ad altre ricette.

Ingredienti (per 6 porzioni)

  • 3 mele medie
  • 100 gr di prugne secche denocciolate (circa 12-14 prugne con nocciolo)
  • 60 gr di mandorle sgusciate
  • 1 cucchiaio di malto di orzo (o di riso se intolleranti al glutine)
  • 1 cucchiaio di tahin (crema di semi di sesamo)

Utilizzare il più possibile prodotti integrali e biologici, senza conservanti, senza zuccheri aggiunti e senza altre sostanze chimiche.

Preparazione

  1. In un pentolino cuocere le prugne secche con un filo di acqua a fiamma bassa. Controllare di tanto in tanto e aggiungere un po’ di acqua se risultano troppo asciutte. Cuocere per circa 15 min o fino a che non risultano morbide e si sfaldano. Poi con una forchetta schiacciarle e ridurle a marmellata
  2. Fare una cremina con la salsa tahin, il malto e qualche cucchiaio di acqua. Se la crema risulta troppo densa, aggiungere ancora qualche cucchiaio di acqua
  3. Ridurre le mandorle a granella grossolana
  4. Lavare bene le mele. Tagliare ciascuna mela a metà e con un coltellino a punta eliminare il torsolo
  5. Disporre le mezze mele su una teglia ricoperta da carta da forno. Procedere riempiendole con qualche cucchiaio di prugne secche, poi un cucchiaio di cremina di tahin e terminare con la granella di mandorle
  6. Infornare a 170 gradi per circa 40 minuti
  7. Servire tiepide e … Buon Appetito!

2-prugne-secche-small

1-cremina-di-tahin-small

3-composizione-1-small

3-composizione-2-small

3-composizione-3-small

4-mele-cotte-small

Proprietà :

Per chi vuole approfondire le proprietà e i benefici delle nostre buonissime mele:

http://www.mr-loto.it/mela.html

https://www.greenme.it/spazi-verdi/naturomania/2175-mela-cotta-proprieta-rimedi-*della-nonna

Altre idee sul Web :

Per chi non crede che una mela cotta possa essere davvero deliziosa, ecco qui qualche idea gustosa:

https://lacucinadellacapra.wordpress.com/2014/10/13/mele-al-forno-ripiene

http://www.laviamacrobiotica.it/mele-cotte-cremina-mandorle

http://www.ledeliziedifeli.net/2016/12/12/mele-al-forno

http://magievegan.blogspot.it/2009/01/mele-cotte-golose.html

http://unavegetarianaincucina.it/mele-ripiene-al-forno

E se avete un po’ di tempo, perchè non fare anche un ottimo succo di mela?

http://www.stefycunsyinyourkitchen.com/2013/04/succo-di-mela-e-succo-di-frutta-alla.html

 

Grazie per essere passati di qui!

Lydia

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...