Tofolio, alternativa al burro per intolleranti al latte

Dopo qualche mese di assenza, rieccomi tra padelle e fornelli. Ho indossato il grembiule da massaia, mi sono armata di cucchiaio di legno e frullatore ed ho affrontato con decisione una ricetta di Pasquale Boscarello!

Nascosta da tempo tra le pagine di “Sformati e torte salate”, ecco la ricetta del tofolio. Si tratta di una fantastica alternativa al burro per chi è intollerante al latte o è vegano: la ricetta è facilissima, il tempo necessario è poco e gli ingredienti sono solo tre!

Qui ho pubblicato solo la ricetta del tofolio,  ma appena posso, carico le ricetta di qualche torta dolce e/o salata.

tofolio_new

Ingredienti (per 400-500 gr di farina)

  • 200 gr di tofu fresco
  • 100 gr di semi di girasole
  • 100 gr di olio di semi di girasole
  • sale

Utilizzare il più possibile prodotti biologici, senza conservanti, zuccheri aggiunti o altre sostanze chimiche.

Preparazione

  1. Ridurre i semi di girasole a farina (il mio mixer non è potete, sono riuscita a ridurli a granella fine, ma è andata bene ugualmente)
  2. Aggiungere l’olio, il tofu e il sale e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido come burro
  3. Riporre in un contenitore di vetro, coprire e lasciare riposare in frigo per almeno 15 min prima dell’uso
  4. Utilizzare il panetto per fare torte salate e/o dolci come se fosse burro!

Proprietà di questa ricetta : si tratta di un surrogato del burro per intolleranti ai latticini o per chi ha deciso di non mangiare prodotti animali!

1 - Ingredienti

Ingredienti

Semi di girasole a granella fine

Semi di girasole a granella fine

Composto frullato

Composto frullato

Annunci

2 risposte a “Tofolio, alternativa al burro per intolleranti al latte

  1. Wow! Interessante!
    Quel libro è un po’ che l’ho adocchiato, ne ho tanti di quella serie e tutti molto belli 🙂
    Ora sono curiosa di vedere cosa ci hai fatto!

    Mi piace

    • Ciao Francesca!
      Per ora l’ho usato per fare una torta dolce … molto rustica .. nel senso che era molto buona ma un filino duretta … 😦
      Ma è stata colpa mia, perchè non ho seguito le dosi di Boscarello !!! ahi ahi ahi ..
      Ancora qualche esperimento e poi pubblico qualcosa!
      Grazie per essere passata a trovarmi ..
      Lydia

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...